venerdì 18 marzo 2011

Torino si prepara al No Berlusconi Night




di Andrea Doi

Berlusconi arriva a Torino e nel capoluogo piemontese si preparano ad accoglierlo. Ma lunedì in città non ci saranno solo le figure istituzionali, in prima fila la Lega con il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota, a ricevere il "nostro" premier. Infatti per l'occasione è stato indetta una manifestazione: "No Berlusconi Night – Happening contro il Rais".
Il presidente del Consiglio, indagato per concussione e prostituzione minorile, verrà a Torino per sostenere la candidatura a sindaco di Michele Coppola, ma potrebbe essere per lui un'altra giornata di contestazione (l'ennesima in questo periodo).

Ed è partito il tam-tam sulle pagine di Facebook: l'appuntamento è fissato in piazza Carlo Felice, a due passi dalla stazione ferroviaria di Porta Nuova, alle 18. La manifestazione durerà fino alle 22. «Non possiamo non cogliere l'opportunità che ci offre questa visita sgradita per parlare di quella che è la nostra reale condizione di vita, ostaggio della crisi e della precarietà – spiega chi ha lanciato l'evento – Berlusconi dopo il momento istituzionale parteciperà ad una cena il cui costo è di ben 500 euro a persona. Alla faccia di chi non arriva a fine mese...».
All'iniziativa hanno già aderito studenti, lavoratori, precari, ricercatori universitari, il popolo viola, i militanti dei centri sociali, i collettivi studenteschi. E in queste ore si stanno raccogliendo, attraverso l'indirizzo mail noberlusconinight@gmail.com Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , altre adesioni. Tutti, armati di trombe, tamburi e pentole saluteranno il Cavaliere.

Insomma quella di lunedì per il Rais nostrano potrebbe essere una serata molto lunga e rumorosa.

Evento Facebook: http://www.facebook.com/event.php?eid=171191382930474

Nessun commento: