giovedì 25 novembre 2010

Il paese in ginocchio e il Re vive in un mondo tutto suo



di Dario Campolo

Il paese è nel caos TOTALE,
ministri che per sbaglio votano con le opposizioni (Gelmini e Alfano), studenti in piazza, forze dell'ordine stremate, economia in ginocchio, imprenditori sempre più in crisi, politica inesistente, illegalità dirompente ovunque etcc...., e il re?

Il re alias Silvio Berlusconi vive nel suo mondo, ma che sia chiaro, un mondo tutto suo.

E' da giorni che i Finiani votano con le opposizioni facendo cadere il governo ripetutamente e il Re continua a viaggiare per fatti suoi, dando, a volte l'impressione di soffrire di alzheimer, infatti ieri ha parlato del piano per il sud, oggi ha detto che martedì in consiglio dei ministri varerà la riforma della giustizia e così via, devo ridere? Non lo so.

A questo punto mi chiedo: ma sta bene? Mi sa di no, ovviamente la poltrona non può lasciarla perché altrimenti il legittimo impedimento creato per evitargli di andare in tribunale per rispondere alla legge non lo avrebbe più, quindi finché la barca va lasciala andar con l'aiuto dell'altro malato (immaginario?) Umberto Bossi.

Sveglia Italia, e comunque siamo sulla strada giusta.

Nessun commento: