martedì 6 aprile 2010

Salvatore guarisci presto

Ciao Salvatore,

ho saputo che stai poco bene ed è per questo che ho voluto scriverti direttamente dal mio blog.

Già ci manchi, sopratutto a me, non ci sentiamo spesso ma stai sicuro che combattiamo contro lo stesso nemico, a volte con identici metodi e a volte no, ma io sono e sarò sempre con te, per un solo obbiettivo:

Verità e Giustizia,

lo dobbiamo a tuo fratello Paolo e alla sua scorta, a Giovanni Falcone e alla sua scorta.

A tutti i grandi UOMINI che per noi hanno dedicato anima e corpo,

e noi?

... a volte ci dimentichiamo persino di noi stessi, immagianiamoci del resto che ci circonda.

Siamo assuefatti da tutto e da tutti con una memoria molto piccola se non addirittura inesistente, a volte mi vergogno di essere Italiano per poi ricredermi subito, vergognandomi, pensando a Paolo.

Guarisci presto, abbiamo, ho bisogno della tua forza.

Un abbraccio.

Dario

Nessun commento: