martedì 9 febbraio 2010

Alcatel, 4 operai minacciano di darsi fuoco

Quattro operai dell'Alcatel Lucent di Battipaglia da questa mattina alle 6 sono asserragliati all'interno dello stabilimento e minacciano di darsi fuoco. Alla base della protesta la annosa vertenza che riguarda i dipendenti dello stabilimento Battipagliese. Sul posto carabinieri e polizia che hanno avviato una trattativa con i quattro dipendenti che stamani alle 6, una volta entrati nello
stabilimento, hanno informato la portineria della loro protesta. Pare che i quattro lavoratori abbiamo portato all'interno dello
stabilimento del liquido infiammabile.

La vertenza di lavoro per la quale oggi è scattata la protesta degli operai dello stabilimento di Battipaglia è legata alla presentazione da parte di Alcatel, avvenuta la scorsa settimana, dello stesso piano industriale proposto qualche mese fa in occasione dell'ultima protesta e già respinto da Rsu e Cgil. Il piano prevede la disponibilità da parte di un gruppo di imprenditori a rilevare il settore manifatturiero con la conseguente scissione del ramo dal settore ricerca dell' Alcatel Lucent.

l'unità.it

Nessun commento: