mercoledì 13 gennaio 2010

Giustizia e Razzismo


di Dario Campolo

Si parla tanto di processo breve, immunità e altro ancora e poi si spara ai "NEGRI".
Italiani Razzisti?
Forse si o forse no, il vero problema secondo il mio modesto parere è la LEGALITÀ'.

In Italia manca la certezza della pena e la colpa di chi è?
Dei giudici Comunisti, è colpa loro.

Ovviamente questo è il motto del nostro Premier, ma io mi chiedo e vi chiedo se un imprenditore ruba soldi allo stato non pagando le tasse o addirittura falsificando fatture (un esempio per tutti: Paolo Berlusconi: condanna definitiva per false fatturazioni della società che gestiva la discarica di Cerro Maggiore. L'indulto lo salva dal carcere) e dopo che viene dichiarato colpevole nei tre gradi di giudizio è e rimane libero non vi fa incazzare?

A me si.

Ecco, quello che chiedo al nostro parlamento è questo, leggi che assicurano i farabutti di ogni genere alle padri galere, solo così potremmo integrarci con i "NEGRI".

Rispetto delle regole con pene certe per tutti e indistintamente, perchè per salvarne uno si rischia di salvarne 1.000.000 e di cadere nella trappola dell'Illegalità perenne e giustificata.

Un ultimo pensiero, in tutto il mondo ci segnalano che in Italia la mafia esiste così come la criminalità e il non rispetto delle regole perché il cattivo esempio ci viene dato dall'alto,

Meditate popolo, meditate.


Nessun commento: