lunedì 5 ottobre 2009

Il Re: contromosse e complotto

di Dario Campolo

Alcuni mesi fa avevo scritto un articolo sulla decisione del "SISTEMA" di cambiare e quindi abbandonare il Re Silvio, ebbene oggi ne sono sempre più sicuro, magari mi sbaglierò ma sono convinto che da qui a Natale qualcosa cambierà.

Cominciamo con il dire che in queste ore l'entourage del Re si sta muovendo per attaccare a pieni giri, non a caso domani ci sarà l'esito della consulta sul lodo Alfano e se venisse bocciato allora il Re dovrà cominciare a pensare su come affrontare tutti i processi a suo carico in essere e non, e si badi bene che non sono processetti come vogliono far figurare.

La tensione è alle stelle perché ieri è arrivata la sentenza sul lodo Mondadori concluso con il risarcimento che la Fininvest dovrà sborsare alla Cir di De Benedetti in 750 milioni di euro, certo una bella cifra che sicuramente metterà in condizione Fininvest di ritornare nelle mani delle Banche ma attenzione perché qui si parla di quando Berlusconi acquistò la Mondadori, ricordate il caso Previti? quindi cari amici non facciamoci convincere dal Re che non è giusto un esito del genere perché per me è ancora poco.

Altro processo che potrebbe appesantire la sua immagine in caso del lodo Alfano annullato è il caso Mills che lo sta aspettando a Milano, dove il Re risulta il corruttore e quindi...

Ma il bello arriva adesso, i processi di Mafia sulle stragi del 92 / 93 dove a Palermo e Caltanissetta le procure stanno lavorano a pieno ritmo e il re alcune settimane fa aveva esternato con un duro attacco nei confronti di alcune procure, paura? può darsi.

Cicchiccitto (tessera n. 2232 loggia P2 come il suo RE) in questi giorni si sta muovendo per organizzare una manifestazione popolare in favore di Re Silvio per mostrare all'Italia intera che un complotto organizzato si sta muovendo nei confronti del suo padrone e che i suoi elettori sono con lui e non lo abbandonano, ma io chiedo a Cicchitto: se il RE fosse colpevole, dobbiamo continuare a proteggerlo solo perchè gli Italiani lo votano? La mia risposta è no!!! Perché in Italia viene eletto il Parlamento e non il capo di Governo, quello che Cicchitto e il suo padrone vogliono è come le elezioni avvengono in Russia ma ahimè per loro siamo in Italia, e aggiungo ma se un capo di governo è colpevole per dei reati gravi non deve pagare solo perché si sente protetto dal popolo? No, la costituzione non lo prevede quindi rispondo a Cicchitto di fare tutte le manifestazioni che vogliono ma se il Re è colpevole di qualche colpa è giusto che paghi.


Nessun commento: