mercoledì 15 luglio 2009

"Testa di cazzo" - Tremonti ad un giornalista - conferenza stampa - Scudo fiscale -






BOTTA E RIPOSTA CON UN CRONISTA - L'argomento è stato anche motivo di un botta e riposta, durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi, tra lo stesso ministro Tremonti e un giornalista americano. Il cronista ha chiesto al responsabile del dicastero come si possano conciliare lo scudo fiscale e la lotta all’evasione e come mai abbia cambiato idea sullo scudo fiscale rispetto a quanto dichiarato negli anni scorsi. «Questo tipo di domanda la rivolga ad Obama - la pronta replica di Tremonti - quando avrà risposta, io sottoscriverò quella risposta. Questo è un trucco che sta adottando lei, io sono contrario ai paradisi fiscali. Concordo con la politica americana - ha aggiunto il ministro -, mandi una mail alla Casa Bianca e mi dica la risposta che otterrà e io la sottoscriverò». Quanto al rilievo del cronista sul fatto di aver cambiato opinione, Tremonti ha poi tagliato corto: «Sono coerente con quello che ho sempre detto» ha spiegato il ministro, voltandosi poi verso il leghista Calderoli e sussurrando parole offensive (testa di... ) nei confronti del giornalista. «Il vero beneficio di questo provvedimento - ha voluto poi precisare Tremonti sempre a proposito dello scudo fiscale - è chiudere la caverna di Ali Babà, perché è inutile fare finta di contrastare l'evasione fiscale, quando si lasciano aperti i paradisi fiscali».



fonte video: youtube.com - fonte testo: corriere.it

Nessun commento: