mercoledì 10 giugno 2009

GRAZIE ITALIANI

di Dario Campolo

Grazie cari Italiani,

è con affetto e amore che vi ringrazio per avere nuovamente regalato il nostro paese ad un signore di nome Berlusconi Silvio, anche se per fortuna con uno stop al 35% del tutto simile ad una vittoria.

Bravi, complimenti di cuore, però la prossima volta che vi si incontra per strada non nascondetevi dietro un dito dicendo io no, ma dai, non esiste.... Perché dovete essere altrettanto onesti da non vergognarvi di avere votato un soggetto del genere.

Con questo comunicato ho terminato di parlare del Sig. Berlusconi Silvio, forse un giorno le parole di Montanelli vi torneranno in mente e ve ne farete una ragione dando un senso a ciò che disse un vero uomo di destra.

"Mi auguro che vinca perché l'uomo con le promesse sappiamo benissimo quale forza trascinante possieda. Mantenerle però è un'altra cosa. Si può tingere le proprie sconfitte dei colori più vivaci, più seducenti, più belli ma le sconfitte vengono fuori e lui va incontro a delle grosse sconfitte". E allora, perché Montanelli si augura che vinca le elezioni? "Perchè - spiega- Berlusconi è una di quelle malattie che si curano con il vaccino. E per guarire da Berlusconi ci vuole una bella dose di vaccino Berlusconi. Bisogna vederlo al potere"

Ed ancora: "Berlusconi è un uomo che ha risorse inimmaginabili, che ha della verità un concetto del tutto personale, per cui la verità è quello che dice lui. E a questa sicumera, forse a forza di dire bugie, ci crede, forse diventa un bugiardo in buona fede perché questo lo faceva anche prima".

"Sono convinto che governerà senza quadrate legioni, con molta corruzione"

Idro montanelli

Nessun commento: