giovedì 23 aprile 2009

Incontro a Palermo - 4 maggio 2009

"Forse saranno mafiosi coloro che mi uccideranno, ma coloro che avranno voluto la mia morte saranno altri"

Paolo Borsellino


di Salvatore Borsellino



DIBATTITO PUBBLICO CITTADINO
RELATORI: SALVATORE BORSELLINO,GIOACCHINO GENCHI, ALFREDO GALASSO

INTERVERANNO SINGOLI E ASSOCIAZIONI DI TUTTA LA CITTA' LUNEDÌ 4 maggio 2009 - ORE 10.00 Facoltà di Giurisprudenza, via Maqueda 172, Palermo

Cosa è accaduto il 19 luglio 1992 a Palermo in Via D’Amelio? perchè i servizi segreti avevano una base lì vicino a Castel Utveggio sul monte Pellegrino proprio in quei giorni per poi sparire nel nulla ? che fine ha fatto quell’agenda rossa in cui un magistrato che si chiamava Paolo Borsellino annotava ogni indizio,nome e sospetti perchè insieme a Giovanni Falcone e tanti altri voleva fare luce sui misteriosi legami tra mafia e politica in Italia ? perché ancora oggi a distanza di 17 anni non riusciamo a fare luce su questi misteri a parte un’opinabile sentenza di archiviazione ? abbiamo assistito impotenti a una STRAGE DI STATO ?
I siciliani come noi sanno bene come funziona la politica a Palermo e in Sicilia ed è per questo che abbiamo risposto all’appello di mobilitazione per quel giorno lanciato da Salvatore Borsellino (fratello di Paolo) per organizzare a Palermo in Via D’Amelio il 19 luglio 2009 una manifestazione nazionale che risvegli quelle coscienze civili e democratiche di diversi colori politici così come diversi erano i colori politici degli uomini del pool antimafia che si sono battuti per un’altra Sicilia.

*********************************************** TANTI GRUPPI DI TUTTA ITALIA SI STANNO GIA' ORGANIZZANDO CON TRENI E AEREI PER ESSERE A PALERMO IL 19 LUGLIO. NOI NON POSSIAMO STARE CON LE MANI IN MANO E COSTITUIREMO IL 4 MAGGIO UN COMITATO PROMOTORE DELLA MANIFESTAZIONE DEL 19 LUGLIO 2009 IN VIA D'AMELIO FATTO DI LIBERI CITTADINI E ASSOCIAZIONI. ***********************************************

Dobbiamo mobilitarci in tutti i modi possibili soprattutto noi palermitani e in particolare noi studenti di giurisprudenza per aiutare salvatore ad organizzare un presidio di democrazia che non sia la solita cerimonia e le solite corone di fiori agli "eroi" organizzata dalle istituzioni, dobbiamo organizzare quel giorno uno schiaffo alle istituzioni colpevoli di non avere fatto o voluto fare giustizia per Paolo Borsellino e per noi tutti.

per info e contatti:
simone - 328.4629110 e-mail 19luglio2009@gmail.com Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
lucia - 3806868169 e-mail castellana.lucia@libero.it

da 19luglio1992.com

Nessun commento: