lunedì 27 aprile 2009

Berlusconi Silvio, ma porti sfiga!!!


di Dario Campolo

Era da tanto che volevo scrivere un articolo sulla sfiga che porta il nostro premier ma non ne ho mai avuto il tempo e la voglia necessaria, ma chi cerca trova soprattuto nel web ed ecco che vi presento un ottimo virgolettato sulla Sfiga che Berlusconi porta all'Italia, non a se stesso ovviamente.

Naturalmente non è un discorso di politica, né tanto meno sensato ma sicuramente può essere d'aiuto per tutti quelli che vogliono mostrare all'Italia quanta sfiga porta il nostro premier.

Buona lettura


Berlusconi porta sfiga, ma tanta!

Va al Governo e comincia la recessione dopo un periodo di boom clamoroso e contro le regole d'oro dell'economia, ovvero in presenza di tassi d'interesse e d'inflazione bassissimi.
Si dichiara vicino agli alleati americani al momento della vittoria delle elezioni e tirano giù le Torri Gemelle.
Si interessa personalmente delle fioriere e dell'organizzazione del G8, scoppiano moti di piazza e ci scappa il morto. Non accadeva dai lontani anni '70 . . .
Decide di spostare i voli da Milano a Roma Fiumicino e cade il primo aereo da sempre a Linate, ma non in giro, sugli hangar!
Vicino alla sua villa di Arcore si scatena un tornado devastante che gli abitanti non ricordano a memoria d'uomo.
Varato il primo "pacchetto" dei 100 giorni del programma Berlusconi: 6000 licenziamenti nel settore turismo. Aggiungerei a questo proposito che dopo il varo del pacchetto sul lavoro Berlusconi stesso ha licenziato un extracomunitario alle sue dipendenze: l'allenatore del Milan, Terim!!!!!
Durante il suo governo l'Italia è travolta da guai di ogni genere: alluvioni da Nord a Sud, frane, disastri ferroviari, follie omicide, terremoti, gelate, siccità, perdita di raccolti.
Va a trovare Putin, lo abbraccia, si dichiara suo caro amico e scoppia l'attacco terrorista nel teatro di Mosca.
Fa approvare il ritorno dei Savoia in Italia e Vittorio Emanuele si rompe la schiena.
Mette in atto la promessa di fare qualcosa per eliminare la disoccupazione del sud: si risveglia l'Etna e poi parte un terremoto.
Storna i soldi del Sud al Nord e la terra trema a Bergamo, Brescia, Verona, ecc.
A distanza di un anno dal suo insediamento va in rovina la principale industria meccanica italiana: la Fiat.
Promette ad Agnelli di intervenire per risolvere i problemi della Fiat... ...Agnelli muore!!!
E' appurato Berlusconi porta Sfiga.
Gli indizi ormai sono troppi, non si può più parlare di coincidenze
E' provato Berlusconi porta SFIGA!
per evitare l'influsso malefico in grado di arrecare ulteriori danni lo chiameremo l'innominabile, ed aggiungiamo alcuni simboli portafortuna a questa pagina, saranno sicuramente combinazioni o "coincidenze", ma è meglio premunirsi.

dal blog dell'autore

Nessun commento: