martedì 17 marzo 2009

W il Re, Silvio


di Dario Campolo

Basta, bisogna urlare al popolo che l'informazione è sempre più controllata, di alcune cose ne parlano i soliti ignoti e non sempre.

Ieri Report ha affrontato un tasto dolente per la lega nord e comunque mangiato e digerito: Catania e il suo rischio di fallire in bancarotta, anzi lo è già, fallita. Non è possibile che in pochi sanno che a Catania stanno arrivando altri soldi da Roma per fare in modo che si paghino i debiti, ma i debiti di chi? Del medico del Re, e non è una bugia perché' l'ex sindaco di Catania Umberto Scapagnini è il medico personale di Re Silvio!!

Basta, sono nauseato, nessuno ne parla, ma come si fa?
E Bossi? cosa dice?
Anche lui è stipendiato da Re Silvio?

Federalismo si, Federalismo no,
a questo punto lo speriamo tutti, altrimenti istighiamo i comuni a non rispettare il patto di stabilità prendendo in giro tutti quelli che con lavoro onesto e sacrifici lo hanno rispettato.

Che dire, nulla, d'altronde Re Silvio i voti li ha presi e quindi deve rispettare le promesse fatte ad alcuni "CATANESI DOC", ma una cosa è certa, la Lega ne pagherà le conseguenze perché i suoi elettori le faranno un bel resoconto fra 4 anni.

Re Silvio sta trattando l'Italia come le sue aziende prima dell'aiuto di Craxi, e cioè falliremo tutti!!! Riguardatevi la storia, l'Italia è sull'orlo del fallimento e forse sarà tardi quando ce ne saremo accorti.

Comunque vada gli Italiani sono felici, d'altronde l'ICI ne è un esempio, via l'ICI a tutti.
Io con Prodi pagavo 60 euro l'anno, con Berlusconi non la pago più, a me non è cambiato nulla, ma a dei mie amici con case grandi e/o in centro si, non pagano più nulla rispetto ai 400\500 euro che pagavano prima, ma non solo, perché tutte le case che hanno (seconda, terza ....) vengono intestate ai figli come prima casa ed ecco come per magia non pagare più l'ICI.

Il mio comune (centro destra) non ha ricevuto ancora i soldi dal Governo per compensare l'ICI, così tanti altri comuni d'Italia, e mi fermo qui per evitare di dire sempre le stesse cose, però non vi lamentate la prossima volta che trovate strade rotte o luci spente o ancora peggio, ospedali sempre più schifosi perché, da che mondo è mondo i servizi si PAGANO!!!!

A questo punto cari colleghi Italiani, spero che la prossima volta Re Silvio ci tolga anche irpef, irpeg, e chi più ne ha più ne metta, anzi perché lavorare con i libretti, tutti a lavorare in nero in modo da guadagnare di più!!!


Ps.: da venerdì case più grandi per tutti!!! Re Silvio dice che gli Italiani hanno buon senso e nessuno rovinerà l'estetica delle case e la sicurezza sarà garantita dai tanti periti che ci metteranno la faccia, staremo a vedere, anche perché Re Silvio sa molto bene che gli Italiani sono maestri in "furbizia", sicuramente oltre a mattoni e cemento serviranno anche più cittadini stranieri per l'aumento della cubatura dei nostri villini, sarà mai che ci sporchiamo le mani; altra indigestione per la Lega.




Nessun commento: