mercoledì 11 febbraio 2009

Trovate la differenza


di Dario Campolo

Ad ognuno il suo, negli Stati Uniti dopo 2 mandati di Bush finalmente arriva un certo Obama che sembra trainare il popolo Americano con fiducia e sicurezza contro questo tsunami che ha travolto tutto il mondo. Bush in 8 anni ha fatto solo danni, ovviamente ciò accade quando c'è un grosso conflitto di interessi, perché, secondo me nessuno stramiliardario scende in politica per aiutare il popolo, anzi.... Infatti non bisogna dimenticare che Bush è uno dei petrolieri più ricchi d'America, ma cerchiamo di dimenticare il passato e provare a dare un'occhiata al presente.

Ieri Obama si è recato nella capitale dell'auto degli Stati Uniti, è entrato senza scorta nella fabbrica è ha parlato a tutti gli operai facendo un discorso niente male, pensate che ha addirittura detto che il piano anticrisi studiato dal suo team non è perfetto è ha delle cose da rivedere ma ha fiducia, sa che non si arriva a fine mese con lo stipendio e sa cosa vuol dire ma lui ci sarà... anzi, dice Obama "adesso vi saluto e torno a Washington a vedere se i politici stanno lavorando" perché ovviamente lui non è un politico. Sempre Obama sta cercando di lanciare la mutua per tutti perché per chi non lo sapesse negli States senza carta di credito non ci si cura, pensate che la nostra Sanità è la più invidiata al mondo. Obama è stato l'unico a lanciare il limite dei 500.000 dollari annui per i Manager con la M maiuscola strapagati, in Italia il nostro premier fa l'opposto, eh si, infatti gli ha fatto una legge che anche in caso di bancarotta li protegge, e pensare che Tremonti disse mi dimetto se passa questa legge. Del caso Englaro non voglio parlare per rispetto di Eluana e del padre ma un cenno veloce lo voglio fare e quindi mi chiedo e vi chiedo: il nostro Amato Premier Silvio Berlusconi quando la settimana scorsa è andato a inaugurare il "passante di Mestre" non poteva andare a trovare Eluana alla clinica la Quiete di Udine? Il problema è che Berlusconi ha sfruttato tutta questa vicenda solo per attaccare le istituzioni e la costituzione, diciamo prove di golpe come ha scritto l'amico Gianni Barbacetto nel suo Blog, infatti secondo me prima ci si prova e studia la reazione del popolo e poi si agisce, tant'è che come ci siamo abituati ai vari conflitti di interesse (uno dei pochi paesi al mondo) ci abitueremo anche ad altro e il nostro Premier in questo è maestro, un giorno spara e il giorno dopo dice che non è vero.... E pensare che quando parlava di Eluana sembrava piangesse il nostro Premier, dicendo che ha le mestruazioni, ha un ottimo viso e potrebbe avere anche dei figli dico io. No comment.

Ma perché Berlusconi non va a Mirafiori a parlare con gli operai che stanno affrontando la cassa integrazione 2 settimane al mese?
Perché non va a trovare tutte le piccole e medie imprese in crisi?
Perché non va a trovare le tante vittime di stupri che tanto sponsorizza con pene certe quando lui è l'emblema della non pena certa?
Perché non fa come Obama mischiandosi con la gente?
Perché invece di andare in Sardegna ogni week end per la campagna elettorale del figlio del suo commercialista non si impegna a fronteggiare meglio questa crisi?

Ovviamente le risposte non ci arriveranno mai ma a questo ci siamo abituati, però possiamo fare una cosa, mobilitarci e farci sentire, questo si, prima che sia troppo tardi.

E' mai possibile che in Europa quando sentono Italia ridono? L'altro giorno ho rivisto il video del senato quando cadde il Governo Prodi e il centro destra stappò bottiglie urlando "mortadellone", i nostri senatori tra i più pagati al mondo, ma voi sapete che Prodi era uno dei pochi che poteva sistemare le cose in Italia, non voglio fare il difensore del centro sinistra soprattuto in questo momento che è invisibile, ma Prodi stava sistemando i conti, certo non è il massimo della comunicazione e bellezza, sicuramente Berlusconi piace di più ma permettetemi di dire che non è quello che ci interessa, ma voi sapete che Prodi è uno degli uomini politici più rispettati al mondo? e non lo dico io, Prodi è stato chiamato a guidare l'Europa prima di candidarsi come premier in Italia, immaginatevi invece l'Europa cosa pensa del Premier Berlusconi, oggi c'è Sarkozy e Merkel, Barroso e Gordon Brown, Obama che addirittura parla con Veltroni invece che con Berlsuconi, cosa volere di più.

Bé, trovate voi la differenza.

Nessun commento: