venerdì 13 febbraio 2009

Riflessioni di un cittadino

di Dario Campolo

Buongiorno a tutti,

innanzitutto vi ringrazio per le tantissime mail che mi mandate con segnalazioni e vostri articoli, nei prossimi giorni comincerò a postarli nel blog su una nuova rubrica. Tutto ciò mi rende felice perché altro non sono che come voi, un semplice cittadino che dice la sua, certo a volte di parte e a volte no ma come si dice parlarne è segno di libertà.

Veniamo a noi, oggi apprendo che il nostro Amato Premier ha detto di non aver mai attaccato la costituzione ed è stufo di questa informazione comunista, cosa dire? Nulla, andate su youtube finché non ce la tolgono e guardatevi tutti i video di Re Silvio, giudicherete voi stessi. Sempre oggi apprendo che Re Silvio è in Sardegna per gli ultimi colpi di campagna elettorale.....BASTA!!!! NON SE NE PUÒ' PIÙ'!!! E' mai possibile che vive perennemente in campagna elettorale? Continuo ad apprendere che Mediobanca probabilmente chiederà alla Libia di entrare nel mercato Italiano...... Nell'incontro c'è Berlusconi, Tremonti, Geronzi con altri membri di Mediobanca che discutono con Ghedaffi & C. (sole240re), ma che c'azzecca un nostro Ministro (Tremonti) con gli affari di Mediobanca (CHE BANCA)..... Dicesi Conflitto di Interessi? Ma tanto qual'è il problema, in Italia è tutto lecito. Beppe Grillo l'altro giorno ha postato un suo articolo intitolato "il Puttaniere", leggetelo è molto interessante, lo trovate anche nel mio blog, pare uno scherzo ma vedrete, ci abitueremo a cose peggiori fra non molto.

Un'altra riflessione mi sorge leggendo la mail di un'amica (Laura da Mestre) che mi chiede se sono d'accordo su tutte le privatizzazioni che lo Stato Italiano ha fatto ed andrà a fare nei prossimi mesi, bé da semplice cittadino dico NO! Secondo il mio punto di vista con la privatizzazione si andrà ad incentivare l'illegalità, guardate la Sanità, alle strutture pubbliche si lasciano tutte le prestazioni con bassa remuneratività (pronto soccorso e esami di basso profilo) mentre tutte le prestazioni ben pagate passano alle strutture CONVENZIONATE, dove noi STATO strapaghiamo prestazioni che potremmo fare con il pubblico facendo arricchire grossi imprenditori legati alla politica e alla mafia, in Italia siamo maestri in privatizzazione, guardate Telecom (vecchia SIP e STIPEL) il cuore del paese "LE TELECOMUNICAZIONI", in tutti i paesi del Mondo sono dello stato da noi sono di Tronchetti & C., così come le autostrade regalate ai Benetton, l'Alitalia sappiamo che fine ha fatto e prossimamente toccherà a Ferrovie dello Stato e Poste, vedrete......., non dimentichiamoci l'acqua che con la nuova legge ha un privatizzazione occulta fra privato e pubblico contribuendo ad un giro d'illegalità che non oso pensare. Quindi noi ITALIA consegniamo servizi a imprenditori da quattro soldi mentre nel resto del mondo (la Germania è Maestra) è l'opposto contrario, ad esclusione di alcuni paesi messi peggio di noi.

Concludo facendo un accenno al canone Rai, non sapete quanto mi rode andarlo a pagare, ma sapete perché? Dopo aver letto che la Rai si è alleata a Mediaset per la tv satellitare in modo da contrastare SKY mi si è rigirato lo stomaco, non tanto per il contrasto a Sky ma per Mediaset che con l'utilizzo della Rai (oltre già ai bassi costi che paga per le frequenze) vuole combattere un privato......

No comment!!!

Nessun commento: