mercoledì 15 ottobre 2008

Ieri, oggi e domani?

di Dario Campolo


Ieri ho letto nei vari blog il curriculum del sig. corrado carnevale, per me che ho letto e leggo molto sul fenomeno mafioso non è una sorpresa ma per i più giovani è una lettura molto interessante anche perchè ogni giorno che passa mi sorge una domanda e cioè come sia possibile che il consenso per questo governo sia sempre più in crescita? Nessuno lo ha votato, nessuno lo sopporta (Berlusconi) ma il consenso sale, non capisco!!!
Comunque veniamo ai fatti, la notizia arriva lunedì mattina 13 ottobre e come al solito da una giornalista (Liana Milella) che si accorge di un cavillo legislativo che se votato permetterà al sig. corrado carnevale di rientrare in corsa per il posto di primo presidente della cassazione che per intenderci può voler dire il ritorno effettivo dell'ammaza sentenze nel vero senso della parola.
Si è discusso, c'è stato qualche disagio nel ricordare gli insulti di carnevale nei confronti di Paolo Borsellino e Giovani Falcone?

No!!! Ma il consenso del governo sale.

Contrada è a Palermo da ieri ai domiciliari, c'è stato qualche disagio nel vedere il super polizotto (super nel senso contrario) prima a Napoli e poi non contento a Palermo?

No!!! Ma il consenso nel Governo sale.

Nicola mancino risponde alle varie sollecitazioni dell'opinione pubblica sulle mancate risposte alle domande di Salvatore Borsellino e magistratura riguardo l'incontro avuto con Paolo Borsellino poco prima di morire?

No!!! Ma rimane al suo posto.

Potrei andare avanti con molte altre citazioni ma il concetto è uno solo: "Il progetto inziato con la morte di Paolo Borsellino" sta andando avanti, certo a dirla così può sembrare ai "non addetti ai lavori" fantascienza ma vi assicuro che non lo è!!! Leggete gli articoli presenti nei vari blog sparsi nel Web ma senza andare lontano www.19luglio1992.com sito del nostro Amico Salvatore Borsellino che altro non vuole che gisutiza e verità.

Tempo fa berlusconi disse "“Per la riforma della giustizia mi ispirerò a Falcone. Vogliamo mettere in atto le sue idee”. Silvio berlusconi, Presidente del Consiglio", tutto bene, anche se berlusconi è il primo della lista che non può e non deve permettersi di parlare del Grande Giovanni, ma visto che cita Falcone voglio ricordare a berlusconi che Giovanni Falcone appena si insediò al Ministero di Grazia e Giustizia come Direttore degli Affari Penali riuscì a far scattare il metodo di rotazione per la scelta del presidente di Cassazione per impedire che il sig. corrado carnevale detto "AMMAZZASENTENZE" riuscisse con i suoi metodi ad annullare le sentenze del maxi processo, non a caso alcuni mesi dopo Falcone morirà.

Ma voglio far capire anche un altra cosa a berlusconi su come ha gestito male anche il caso Marina Petrella ex terrorista difesa da Sarkozy e moglie Bruni seguita da sorella impendendo l'estradizione in Italia perchè non pronta psicologicamente ad affrontare la cattiva giustizia presente in Italia, non una sola parola da parte del ministro\segretario alfano e anzi una promessa di berlusoni nei confronti di Sarkozy di portare in Francia la concessione della grazia firmata da Napolitano, ma una cosa del genere è normale??

No! Ma il consenso del governo sale.

Voglio anche ricordare a tutto il governo in carica che Giovanni Falcone quando era Direttore degli affari penali andò direttamente negli Stati Uniti per curare direttamente l'estradizione di Silvia Baraldini nel bene e nel male, alfano prendi esempio.

Concludo con un pensiero, ma secondo Voi Paolo Borsellino nelle ultime ore di vita che ricordo molto frenetiche come spesso ripeteva alla moglie Agnese di non avere tempo, cosa avrà scoperto di così grave tale da accellare la sua morte? Io credo che il caro Paolo Borsellino abbia scoperto qualcosa di molto più grave della trattativa segreta che lo stato stava tessendo con Cosa Nostra, qualcosa di molto più grave di pezzi dello stato deviati, ci siamo forse dimenticati della famosa intervista dove parla esplicitamente di Magano, Dell'Utri e Berlusconi su Fininvest? Io no, e voi? La nascita della Seconda Repubblica, la scomparsa della Dc, Idee basilari della Loggia P2 di ieri diventano leggi oggi, così come nomi che ieri erano nella famosa lista della Loggia massonica P2 di Licio Gelli diventano realtà di governo oggi, un esempio? eccolo:

Fabrizio Cicchitto - Forza Italia - Oggi capogruppo alla Camera del PDL - era iscirtto alla loggia massonica P2 (fascicolo n. 945, tessera 2232, data di iniziazione 12 dicembre 1980).

Il progetto occulto si sta materializzando, diamoci da fare, trasferiamo più notizie possibili ai meno informati, Paolo Borsellino diceva:
"Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene",
io aggiungerei ciò che non c'era "su internet....".

Dario Campolo

Nessun commento: