mercoledì 17 settembre 2008

Alitalia - The End - Bravo Silvio

Siamo arrivati alla fine (speriamo) della trattativa, ahimè possiamo dire con tristezza che Alitalia sta per morire per far posto alla nuova CAI.
Sinceramente sono contrario a questa cordata anche se spero vivamente che questa vicenda si concluda con la firma di tutti i sindacati perchè arrivati a questo punto non c'è alternativa.
Ricordo ancora oggi le parole del "RE Silvio" che urlava alle piazze "Alitalia deve rimanere ITALIANA e non dobbiamo cederla agli stranieri.....E' un Patrimonio Italiano....." Verissimo!! ma come mai ha impiegato 100 giorni di Governo per presentare un piano che già aveva 6 mesi prima stando alla sua campagna elettorale, (compresi i suoi figli) e ancora......come mai adesso ha fretta e procede con i ricatti?
La colpa di questo pasticcio è esclusivamente del suo Governo!!!
Inoltre concedere a CAI la parte attiva di Alitalia e a noi Italiani la parte passiva (tutti i debiti) non mi è sembrata una bella operazione, AirFrance almeno si accollava tutti i debiti oltre ai contratti in essere senza riduzioni di stipendio e aumenti di produttività.....

Ehh...si come si stava bene quando si stava peggio....... Almeno Prodi qualcosa stava risanando......
e Re Silvio?

Dario Campolo

Nessun commento: